Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

Amministrare 2.0 [ EG.12 ]

Se vuoi sapere tutto sullo ZOOM tematico "Amministrare 2.0" CLICCA QUI
La non-Conferenza 2010 mette al centro il Manifesto amministrare 2.0, nato da un processo creativo in chiave 2.0 che vede lavorare  insieme politici, amministratori,  informatici, aziende, società civile e innovatori, verso un  obiettivo comune: far sì che il cittadino diventi parte attiva nei processi di creazione di valore pubblico, attraverso gli strumenti interattivi della telematica.  Nella creativity room si radunano nuovamente gli attori e i portatori di interesse dell’Amministrare 2.0 in un pomeriggio di lavoro in tavoli, in modalità non tradizionale, senza distinzione tra relatori e pubblico per lavorare sugli sviluppi del gruppo di lavoro e del Manifesto. L'item dell'anno è Open Government Data.
Il programma dell’incontro è così articolato:
1) Registrazione
2) Presentazione del risultati dei lavori dello scorso anno (testo finale del Manifesto)
3) Composizione dei tavoli di lavoro
4) Lavoro di gruppo nei relativi tavoli 
5) Ricomposizione dei contributi in un documento unico

Attenzione
Per partecipare alla non Conferenza Amministrare 2.0 invia una email di presentazione a amministrare2.0@forumpa.it, indicando: nome e cognome; funzione e ente; breve profilo (o il link ad uno esistente on line); brevissima presentazione della prospettiva che si ritiene di portare ai lavori della non Conferenza.
Le aziende che vogliono partecipare alla non Conferenza Amministrare 2.0 devono contattare Daniele Tiseo  06 684251 d.tiseo@forumpa.it

Per saperne di più naviga il wiki


Programma dei lavori

Dominici
Gli sviluppi del Manifesto Amministrare 2.0. I Documenti di supporto

“Il Manifesto Amministrare 2.0, frutto dei lavori della non – Conferenza Amministrare dello scorso anno, è sempre aperto, condiviso, emendabile. Il livello successivo che inauguriamo nella non –Conferenza di quest’anno è associare al Manifesto dei Documenti di supporto, degli approfondimenti tematici”. Così Gianni Dominici introduce i lavori della non – Conferenza 2010  centrata sul tema degli Open Government Data, illustrando la metodologia che guiderà i lavori del gruppo durante i mesi successivi. 

Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia Vedi atti

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Atti di questo intervento

128_gianni_dominici.mp3

Chiudi

Cogo
L'open government data, molla dell'economia immateriale

“La trasparenza può davvero far scattare la molla dell’economia immateriale. E’ questo che i politici ancora non si son fatti ben raccontare dai loro consulenti ed è questo che noi i dovremmo riuscire a  spiegargli”. Così Gianluigi Cogo apre la sua presentazione sugli open government data, sottolineandone il potenziale valore economico e di sviluppo. “Dobbiamo lavorare – spiega - fianco a fianco delle amministrazioni per passare da un e-government di stampo fordista - industriale alla vera e propria liberalizzazione dei dati”

Gianluigi Cogo Project Manager Agenda Digitale del Veneto - Regione Veneto Biografia Vedi atti

Da anni facilita i processi che sfruttano le nuove tecnologie e diffonde la cultura digitale nella Pubblica Amministrazione.

In rete dai primissimi anni '90, fonda nella sua città la prima rete civica: 'Venice On-Line' e poi il primo portale cittadino: 'Venezia.Net'. Verso la fine degli anni '90 fonda, assieme ad altri colleghi, il primo network dei comuni della Provincia di Venezia 'Polo Est' e infine uno dei primi social network italiani: 'Networkingitalia.it'.

Presso la Regione Veneto, dove attualmente si occupa di Agenda Digitale, Open Innovation e Competenze digitali, ha creato la prima intranet collaborativa 2.0. In ambito di coordinamento tecnico fra le regioni italiane guida il gruppo interregionale “IoT, big data e smartness” e nel passato ha sviluppato Ritef, la 'rete delle regioni per l'e-learning'. Fin dai primi anni 2000 è stato uno dei protagonisti del Cisco Networking Academy in Italia. E' attualmente docente a contratto all'Università Ca' Foscari dove tiene il corso  'Gestione dei dati digitali" e dove ha tenuto per sei anni il corso 'Social media e web apps'. Presidente di Assint (Associazione per lo sviluppo dell'innovazione e delle nuove tecnologie), membro dell'esecutivo dell'Istituto per le politiche dell'innovazione e recentemente Digital Champion per la città di Venezia. E' stato, inoltre, per 5 anni direttore scientifico del premio eGov e ha fondato l'Associazione Italiana per l'Opengovernment di cui è stato Segretario Generale.

E' molto attivo in rete con il suo blog: http://webeconoscenza.gigicogo.it e collabora continuamente con diverse istituzioni per master e corsi sull'Opengovernment-data e sulle Digital strategies per le politiche pubbliche. Autore dei libri "La cittadinanza digitale" e "I siti web della pubblica amministrazione". "I Social Network per la PA" e "Business Networking", nonchè coautore di "Tecnologie digitali per la comunicazione pubblica" collabora con diverse testate giornalistiche sui temi del digitale.

Chiudi

Atti di questo intervento

129_gianluigi_cogo.mp3

Chiudi

Vianello
Amministrare 2.0: bilanci e prospettive oltre l'effetto "moda"

“La prima cosa da chiarire è che il 2.0 non è una tecnologia ma una filosofia che guida l’azione”. “2.0 – continua Michele Vianello – vuol dire condividere, mettere in rete, passare dal “mio” al “nostro”, in una logica di processo orizzontale”.  Nel mettere in guardia le pubbliche amministrazioni da facili slogan e meccanismi perversi, avverte che non servono grandi leggi, ma tre ingredienti imprescindibili: la trasparenza, la condivisione e l’ascolto dei cittadini sul modo in cui l’amministrazione si è organizzata, una figura responsabile dell'"apertura".

Michele Vianello Smart Communities Strategist-Vision and strategies positioning for Communities Cities and Companies Biografia Vedi atti

Ex Vice Sindaco del Comune di Venezia (2005-2009) ed ex Direttore Generale VEGA Parco Scientifico e Tecnologico (2009-2013) attualmente quale consulente e Digital Evangelist, assiste nei processi di digitalizzazione le Imprese, le Associazioni imprenditoriali, le Pubbliche Amministrazioni, gli Ordini Professionali.

 

Assiste le Pubbliche Amministrazioni nell'adeguare le proprie strutture organizzative, i siti web, la cultura dei dipendenti alla trasparenza e alle modifiche introdotte dalla Legislazione (in particolare Legge Madia).

Sviluppa modelli per estendere l'alfabetizzazione digitale nei territori e nelle imprese, perciò formo i digital evangelist nelle Città e nelle Imprese.

Elabora ed attua moduli formativi rivolti al personale delle imprese, delle pubbliche amministrazioni, delle libere professioni utilizzando metodologie ispirate al social networking, all’open innovation e alla gamification.

 

 

Chiudi

Atti di questo intervento

203_michele_vianello.mp3

Chiudi

Partecipano

Buongiovanni
Chiara Buongiovanni FPA Biografia

Giornalista pubblicista, esperta in comunicazione istituzionale, specializzata in diritti umani e management pubblico. Scrive prevalentemente di cittadinanza attiva, innovazione sociale ed economia collaborativa e, su questi temi, svolge attività di community management e design di eventi partecipativi. Da sempre attiva nel volontariato, collabora attualmente con soggetti istituzionali e del non profit in progetti di community building su base locale. Negli anni ha svolto attività di studio e progettazione su empowerment della società civile per la promozione e protezione dei diritti umani.

Chiudi

Abderrahman
Majid Abderrahman Wikimedia Italia
Alberini
Umberto Alberini Servizio innovazione e politiche del pubblico impiego - Direzione centrale funzione pubblica - Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Albertini
Laura Albertini Redazione web - Autorità per l'energia elettrica e il gas
Alvino
Vittorio Alvino Presidente - Associazione Openpolis Biografia

46 anni, aquilano, laureato in scienze politiche, presidente di Openpolis.
Quindici anni di esperienza con le nuove tecnologie della comunicazione e un forte interesse per i processi sociali e politici. Poi, finalmente, Openpolis, per realizzare il sogno di fare con la politica quello che Wikipedia ha fatto con la conoscenza e cioè renderla accessibile e modificabile con il contributo degli utenti.
Openpolis si occupa di progetti per l'accesso alle informazioni pubbliche, che promuovono la trasparenza e la partecipazione democratica dei cittadini della rete. E' un osservatorio civico della politica che analizza quotidianamente i meccanismi complessi che muovono l'Italia e fonte d'informazione riconosciuta dai media locali ed esteri, dalla classe politica e dai cittadini della rete. Openpolis affonda le radici nel movimento degli open data ed é parte del network internazionale delle PMO(Parliamentary Monitoring Organizations).

Chiudi

Agostinelli
Sergio Agostinelli esperto Knowledge Management Biografia
È un economista che si occupa di temi collegati all'economia dell'informazione e alle politiche di gestione dei servizi pubblici. Lavora in team a progetti di accountabiliy e di assistenza su politiche e progetti di trasformazione e innovazione digitale. Ha collaborato a progetti per Formez Pa come innovatoripa.itdati.gov.it, Open Expo,  Open Formez, OpenCantieri.
 
Account twitter @sagostinelli

Chiudi

Antonacci
Federica Antonacci editor - portale PAQ - Per una pubblica amministrazione di qualità
Arcaria
Antonino Arcaria Maggioli Editore
Baroni
Mariangela Baroni Servizio Comunicazione - Unione dei Comuni della Bassa Romagna Biografia
Barresi
Paolo Barresi Ufficio Internet - Soprintendenza Speciale Beni Archeologici di Roma Biografia

Ho una formazione umanistica e mi interesso di web 2.0 (con particolare attenzione alle proposte che permettono di rendere più sociale l'esperienza sul web),  linguistica e glottologia.
La mia prospettiva? Ho salutato sempre con favore la crescente consapevolezza della PA (magari non di tutta) del problema dell'accessibilità e dell'usabilità di un sito istituzionale. Adesso direi che è giunto il momento di riflettere sull'importanza della comprensibilità dei testi da inserire nei siti ("content is king"), e sulla necessità di evitare stili esoterici (burocratese, italish, corporatese, archeologhese etc etc). La fondazione teorica e le linee guida per raggiungere questo obiettivo esistono già, grazie al lavoro di linguisti come Tullio de Mauro, Maria Emanuela Piemontese e Massimo Vedovelli. E' inoltre possibile misurare matematicamente la comprensibilità di un testo.
Infine, sono convinto che il web 2.0, intrinsecamente "social", possa fare moltissimo per ottimizzare il lavoro delle PPAA, e soprattutto per avvicinare i cittadini alle istituzioni pubbliche.

Chiudi

Belisario
Ernesto Belisario Studio Legale E-Lex Biografia

Avvocato, specializzato in diritto amministrativo ed esperto di diritto delle tecnologie. Ha scritto i libri “La nuova Pubblica Amministrazione Digitale”, “Diritto tra le nuvole: profili giuridici del cloud computing” ed è coautore – tra gli altri – dei testi “I siti web delle Pubbliche amministrazioni” e “Come si fa open data”. È stato Vice Presidente dell’Associazione “Digital Champions” e Segretario Generale dell’Istituto per le Politiche dell’Innovazione.

Chiudi

Berti
Nara Berti Direttore Generale - Unione dei Comuni Reno Galliera (BO) Biografia

-Laureata in Scienze Statistiche ed Economiche alla Università di Bologna

-Nel 1985 ho iniziato a lavorare presso l’Ufficio studi e statistiche della Amministrazione Provinciale di Bologna, diretto da Fausto Anderlini.

-Nel 1993 mi sono trasferita al servizio sistemi informatici ed informativi con il compito di seguire la realizzazione di progetti di e-government, curandone la parte organizzativa e gestionale.

-Nel 2001 il Sindaco del Comune di Argelato, Valerio Gualandi, mi ha chiamato a dirigere la Associazione Intercomunale, ora Unione Reno Galliera. Sotto la mia direzione l’Unione è divenuta una tra le più importanti realtà associative italiane.

-Le principali capacità acquisite sono la direzione di strutture pubbliche complesse; la gestione di progetti di riorganizzazione di strutture/uffici; l’approfondita conoscenza delle procedure amministrative; la direzione del personale.

-Mi sono occupata attivamente di politica: sono stata assessore nel Comune di San Lazzaro di Savena nei mandati amministrativi 1995-1999 e 1999-2004, con il Sindaco Aldo Bachiocchi.

-Nel tempo libero amo fare escursioni a piedi: “camminando assieme si conosce inevitabilmente l’altro”.

Chiudi

Bonadies
Maria Bonadies Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione, Area Selezione e Formazione - Agenzia del Territorio Biografia

Sono Maria Bonadies, psicologa e psicoterapeuta, specialista in psicologia della salute nei contesti pubblici e privati, con esperienza di ricerca in ambito di psicologia del lavoro. Lavoro da pochi mesi all’Agenzia del Territorio nell’Area selezione e formazione e sono interessata a conoscere e promuovere tutto ciò che è innovazione nella PA.

Chiudi

Bonaretti
Mauro Bonaretti Direttore Generale - Comune di Reggio Emilia e socio ANDIGEL
Bonelli
Ugo Bonelli Consulente - DINTEC – Stati Generali Innovazione Biografia

Economista dell’innovazione,  da anni  si occupa di analisi e valutazione delle politiche pubbliche sull'eGovernment e, più di recente,  sull'impatto economico e organizzativo del paradigma Open government e Open Data con particolare attenzione all'innovazione e semplificazione nei rapporti tra PA e Imprese.

Già consulente del CNIPA (Centro Nazionale per l’Informatica della PA) per l'area Progetti, applicazioni e servizi, fa parte del Consiglio Direttivo di Stati Generali dell’Innovazione ed è, attualmente, collaboratore di DINTEC (www.dintec.it) su Open Data, Open Government e Agenda Digitale per l’innovazione urbana e lo sviluppo territoriale e Agid (Area Studi, ricerche e pareri); collabora con Lazio Innova SpA, come istruttore e valutatore di progetti (avviso Open Data per PMI e PA locali, Creativi digitali, ecc.) e BIC Lazio.

Contributor sul tema Open Data e Open Government su riviste specializzate online e cartacee, partecipa, sempre sugli stessi argomenti, ad attività di sensibilizzazione (SMAU, Forum PA, ecc.) e formative (Formez, MIUR,)

Chiudi

Brignone
Laura Brignone Funzionario - del Comune di Terni
Caiola
Antonio Caiola Settore Approvvigionamenti - Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma
Capodieci
Antonio Capodieci Università del Salento Facoltà di Ingegneria Industriale Biografia
Antonio Capodieci si è laureato in ingegneria informatica presso il Politecnico di Torino nel 1998. Successivamente grazie ad una mirata formazione post laurea (Master di II livello in management Pubblico ed E-government), ha acquisito competenze relative all’innovazione delle Pubbliche amministrazioni attraverso l’applicazione dell’e-goverment e delle metodologie di project management applicate alla amministrazione pubblica.
Dal 31 dicembre 2001, in servizio presso l’Università del Salento, prima come responsabile tecnico del Laboratorio di Informatica per l’Archeologia, e dal 2003 anche come coordinatore e supervisore delle attrezzature informatiche del Dipartimento di Beni Culturali. Dal 2008 è Coordinatore dei Servizi e dei Laboratori informatici del Polo di Brindisi. In questi anni ha curato inoltre la progettazione lo sviluppo sia di sistemi informativi territoriali on line (WEB GIS), sia di applicazioni multimediali on-line e di sistemi di content managment (CMS); Attualmente è in servizio presso l'Area Coordinamento Innovazione e Piani dell'Area Informatica ed è il coordinatore del gruppo di lavoro per la realizzazione del nuovo portale dell’Ateneo Salentino (unisalento.it) e dei portali di Facoltà.
Nel 2009 ha vinto il concorso per conseguire il Dottorato in ingegneria dell’informazione della scuola di Dottorato dell’Università del Salento. Argomento del dottorato è lo studio dei modelli e degli strumenti per valutare la convergenza tra la modernizzazione dei sistemi informativi e l’Enterprise 2.0.

Chiudi

Cappelli
Stefano Cappelli Presidente - Idea Futura Biografia

Responsabile Produzione nella mia società ho curato e curo il coordinamento dei progetti di realizzazione portali web in ottica 2.0 per Comuni, Provincie, Regioni. Tra i portali di P.A., diverse decine in tutto, di cui ho coordinato personalmente la progettazione editoriale e comunicativa: Comune di Venezia, Comune di Napoli, Comune di Lucca, Comune di Ascoli Piceno, Comune di Alessandria, Comune di Lodi, Provincia di La Spezia, Provincia di Latina, Croce Rossa Italiana, Corpo Forestale dello Stato, vari siti per Regione Emilia Romagna, per Regione Campania, per Università Federico II Napoli.

Le mie competenze ed expertise sono principalmente in ambito comunicazione on-line, strumenti web 2.0, accessibilità ed usabilità.

L’anno scorso a ForumPA 2009 ho organizzato l’incontro “'Le opportunità e le sfide del web 2.0 per la P.A.: collaborazione, condivisione, accessibilità, inclusione.' che si è svolto il 12 Maggio 2009 in Sala Stampa di ForumPA

Chiudi

Cortesi
Simone Cortesi Director, OpenStreetMap Foundation Biografia
Collodel
Guido Collodel Istruttore direttivo Comunicazione Strategica - Comune di Siena
D'Angelo
Valentina D'Angelo Sociologia della Comunicazione Sociale, Università di Chieti Pescara
D'Ottavio
Angelo D'Ottavio Assessore all'innovazione e all'informatica - Provincia di Pescara
Di Corinto
Arturo Di Corinto Ricercatore - open source, e-government - Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Biografia

Giornalista, collabora con Il Sole24ore, PeaceReporter, Punto-Informatico e Wired.it. Saggista, è autore di libri e saggi collettanei sull’open source, il diritto d’autore e l’innovazione tecnologica Documentarista, ed è autore di “Revolution OS II”, il primo film italiano sull’open source. Presidente della Free Hardware Foundation Rome, è stato direttore della rivista ISDR. Psicologo cognitivo, ha insegnato e fatto ricerca all’Università di Stanford in California, all’Università Sapienza di Roma. Esperto di Comunicazione pubblica ideatore e responsabile del portale Culturalazio.it premiato agli e-Content Awards del 2007. Ha lavorato come responsabile della comunicazione al Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione - CNIPA.Attualmente lavora come tecnologo per l’Istituto di Ricerche Economico Sociali - IRES-CGIL ed è Responsabile dei Progetti Open Source del C.A.T.T.I.D. - Centro per le Applicazioni della Televisione e delle Tecologie per l’Innovazione Digitale della Sapienza Università di Roma E’ Membro del Comitato Scientifico dell’Osservatorio Regionale della Cultura del Lazio

Chiudi

Di federico
Deborah Di federico Sociologia della Comunicazione Sociale - Università di Chieti Pescara
Draoli
Mauro Draoli Ufficio Tecnologie Innovative - DigitPA Biografia

Romano, ingegnere elettronico, sposato con tre figli. Dal 2006 è responsabile del Laboratorio di sperimentazione di tecnologie e applicazioni IT di DigitPA (ex CNIPA). Coordina i programmi di ricerca e di innovazione, in partnership con altre Amministrazioni, le Università e i Centri di Ricerca.

Dal 2003 al 2006 è stato in assistenza al Collegio del CNIPA, e ha partecipato allo sviluppo di alcuni progetti strategici per la pubblica amministrazione: dematerializzazione della documentazione amministrativa, accessibilità delle tecnologie ICT ai disabili,'interattività nella televisione digitale terrestre. Ha partecipato ai lavori delle competenti Commissioni interministeriali sulla dematerializzazione, l'accessibilità e lo sviluppo della televisione digitale terrestre.

Dal 1999 al 2003 è tecnologo del Consiglio Nazionale delle Ricerche, tra il 2001 e il 2003 è stato membro, presso il CERN di Ginevra, del Technical Board per lo sviluppo dell'infrastruttura di supercalcolo dell'acceleratore nucleare Large Hadron Collider.

Dal 1994 al 1999 ha svolto attività di ricerca nel settore del multimedia, della video comunicazione e delle reti a larga banda, collaborando con il Laboratorio di Reti Multimediali dell'Istituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica del CNR.

Tra il 1995 e il 1998 è nell'industria, consulente nel settore media, telecomunicazioni e informatica, lavorando per primari operatori di settore (RAI, Telecom).

Nel 2005 è nominato tra gli esperti della Commissione Italiana per la Valutazione della Ricerca (CIVR) e partecipa alla campagna di valutazione del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (MIUR). E' membro dell'Associazione Internazionale Sistemi Informativi (AIS), per la quale coordina il focus gruop italiano sull'egovernment, dell'Internet Society (ISOC) e dell'AICA (Associazione Italiana Calcolo Automatico).

Collaboratore del centro di ricerca per i sistemi informativi e docente presso le Facoltà di Economia dell'Università LUISS e dell'Università Cattolica del Sacro Cuore in Roma. E' docente di "organizzazione di sistemi informativi" presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell'Università di Tor Vergata. Dal 1996 al 2001 è stato docente di Sistemi Operativi presso facoltà di Ingegneria dell'Università La Sapienza.

Da sempre sostiene e realizza programmi di stage e di formazione per giovani laureati, promuovendone le attività di ricerca e l'inserimento nel mondo del lavoro.

E' autore di numerose pubblicazioni in riviste e conferenze internazionali e nazionali, in cui ha trattato temi legati alla gestione di reti di comunicazione e dei sistemi informatici complessi, ai processi di dematerializzazione, ai modelli nell'economia dell'innovazione.

Chiudi

Elia
Pasquale Elia Direzione centrale Risorse umane e organizzazione - Area Selezione e formazione - Agenzia del Territorio Biografia

Per 10 anni sono stato responsabile del Reparto tirocini e inserimento dell’Ufficio Selezione e inserimento dell’Agenzia delle Entrate. In quella veste ho curato diversi progetti innovati per la selezione e inserimento dei nuovi assunti (assessment center, valutazione sul campo della prestazione, coaching & mentoring, erogazione di percorsi formativi in modalità blended learning mediante l’utilizzo di blog, e-tutor and case study) che sono stati presentati anche in eventi internazionali (training forum IOTA, CIAT, etc.) e sono stati premiati sia dall’AIF (premio Basile) sia dalla Funzione Pubblica (concorso Premiamo i risultati – menzione speciale).
Dal 2010 mi occupo delle stesse attività, ma con maggiori responsabilità, all’Agenzia del Territorio.  Sono laureato in Scienze Politiche e in Filosofia e ho una specializzazione in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Sono appassionato di nuove tecnologie e seguo da vicino l’evoluzione del WEB (web 2.0 e 3.0) e tutto ciò che riguarda la costruzione sociale della conoscenza (e quindi anche barcamp, open space technology,  learning community, social network, non meeting, etc.). Sono per una ri/e-voluzione della Pubblica Amministrazione che faccia leva sul grande patrimonio di professionalità esistente al suo interno. C’è una grande energia che aspetta di essere sprigionata.

Chiudi

Favoino
Marieva Favoino Responsabile Comunicazione - Partecipazione - Cittadinanza Attiva - Città di Desio (MB)
Fioretti
Marco Fioretti Esperto di formati liberi Biografia

Formatosi come progettista di sistemi digitali, è uno scrittore freelance, divulgatore, formatore e attivista specializzato sui temi del software libero, degli standard digitali aperti, e in generale dell’impatto delle tecnologie digitali sull’istruzione, l’ambiente, i diritti civili, le questioni etiche e la vita quotidiana.

Ha pubblicato numerosi saggi e articoli e partecipato a progetti internazionali. Dopo essere stato per diversi anni tutor della Free Technology Academy, attualmente è membro del board del Free Knowledge Institute, organizzazione non profit che promuove la parità di accesso agli strumenti della produzione in ogni ambito, la libera condivisione della conoscenza e l’economia dei commons. È tra i leader del progetto di ricerca europeo DiDIY - Digital Do-it-yourself.

Chiudi

Franceschini
Sabrina Franceschini Responsabile Progetti E-democracy Regione Emilia-Romagna - Regione Emilia-Romagna Biografia

Laureata in Sociologia delle comunicazioni all’Università di Bologna nel 92. Si è sempre occupata di comunicazione, in particolare di progetti per lo sviluppo e il supporto di reti professionali di comunicatori ed innovatori.

Dal 2013, con il primo progetto di e-democracy Partecipa.net, si occupa di partecipazione dei cittadini supportando le strutture della Giunta della Regione Emilia-Romagna nella progettazione e gestione di processi sulle policies regionali e per progetti europei.

Come responsabile dell’Area Comunicazione di cittadinanza si occupa di promozione della partecipazione attraverso progetti e iniziative per lo sviluppo di competenze ( Autoscuola della Partecipazione) e per la loro messa in rete nella Comunità di Pratiche partecipative. Gestisce i bandi regionali che finanziano progetti locali. Dal 2019 è componente del Nucleo tecnico della partecipazione.

Chiudi

Frieri
Francesco Raphael Frieri Direttore Generale, Risorse, Europa, Innovazione, Istituzioni - Regione Emilia Romagna Biografia

In qualità di Direttore Generale alle Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni della Regione Emilia-Romagna dal marzo del 2016, è responsabile della gestione delle risorse umane e finanziarie, della logistica, del patrimonio, degli approvvigionamenti, dell’organizzazione, del coordinamento delle politiche europee, della valutazione delle stesse, della cooperazione territoriale negoziata ed internazionale, dello sviluppo dell’ ICT, della statistica, della comunicazione interna e dell’attuazione delle politiche di riordino istituzionale per la Regione.

Precedentemente è stato Direttore Generale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Ravenna) una delle realtà associative più grande e più strutturata d’Italia e che ha raggiunto importanti risultati in termini di integrazione e coesione intercomunale, trasferendo buona parte delle funzioni svolte originariamente dai nove Comuni, sviluppando, nel contempo, un profondo processo di change management.

Maggiori dettagli su www.frieri.info

Chiudi

Galli
Pier Giacinto Galli Analista in Ricerca Operativa (Logistica reti trasporti)
Gelli
Loredana Gelli Responsabile URP - Comune di Marino
Gens
Roberto Gens Responsabile Sistemi Informativi - Comune di Aosta
Giudici
Loredana Giudici Terre di Mezzo Eventi - Scuola di Alt(r)a Amministrazione Biografia

Mi sono occupata di progettare e realizzare la Scuola di Altra amministrazione www.altramministrazione.it
A Milano lo scorso marzo, sei amministratori hanno messo a disposizione la loro esperienza per trasferire conoscenza e competenza in ambito ambientale.
Da chi ha realizzato con successo alcuni progetti innovativi a chi vuole riproporli a casa propria.
Per chi crede che una politica amministrativa virtuosa sia necessaria. Visto il successo, stiamo lavorando a un progetto biennale, mi piacerebbe entrare nel merito della proposta  Amministrare 2.0 per individuare sinergie e collaborazioni.

Chiudi

Guidi
Leda Guidi Responsabile Comunicazione con i Cittadini e Responsabile Rete Civica Iperbole/Internet - Comune di Bologna Biografia

Prof. a contratto in "Teoria e tecniche della Comunicazione pubblica" in Unibo (www.unibo.it/ledaguidi ). Cofounder della Rete Civica Iperbole (www.comune.bologna.it), fino al 2015 dirigente Agenda Digitale del Comune di Bologna. Attività giornalistica, formativa, consulenziale e di progettazione europea. Relatrice a seminari e conferenze su partecipazione, uso pubblico/civico delle ICT al MIT MEDIALAB, all’OECD, all’IPTS, in diverse sedi della Commissione europea e in contesti accademici, NGO, fondazioni e enti di ricerca internazionali. Pubblicazioni e papers su comunicazione pubblica, new media e inclusione, open-gov, innovazione sociale/digitale. Direttivo dell’Associazione italiana per la Comunicazione Pubblica e Istituzionale e del Consiglio delle Responsabili dell’Associazione Orlando (www.women.it ). Esperto "Villes Internet" (www.villes-internet.net ). Consiglio di amministrazione della Fondazione per l'Innovazione Urbana (www.fondazioneinnovazioneurbana.it/). Temi di approfondimento: ICT per comunità intelligenti e “gender balanced”, i diritti e beni comuni digitali.

Chiudi

Latini
Marina Latini Membro - FSUG - Free Software User Group
Libe’
Maria Silvia Libe’ Servizi Consulenza Web – Divisione ICT - Elsag Datamat SpA
Loriga
Francesco Loriga Dirigente SIRIT e Responsabile Provincia Wi Fi - Provincia di Roma
Lotti
Sandra Lotti Coordinatrice del Piano Telematico - Direzione generale organizzazione, personale, sistemi informativi e telematica Regione Emilia-Romagna
Maffé
Pierfranco Maffé Assessore con delega alla Comunicazione - Comune di Monza
Manzali
Ettore Manzali Direttore Servizi Informatici - Comune di Parma
Mariani
Pierangelo Mariani Dirigente Ced - Comune di Cuneo
Marinelli
Pellegrino Marinelli Dirigente Ufficio Relazioni con l'utenza, D.C. Comunicazione - INPS - Gestione ex INPDAP Biografia

Pellegrino Marinelli (Avellino, 1971) si è laureato, con lode, in Giurisprudenza alla LUISS Guido Carli (1994), specializzandosi poi in Diritto e procedura penale alla Sapienza.

Nel 1997 ha superato il concorso per Segretario Comunale, lavoro che ha svolto per due anni i Comuni di Calabria e Lombardia.

Nel 1999 è stato ammesso al secondo corso-concorso per l’accesso alla carriera dirigenziale presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

Nel 2002, superato il corso-concorso, è diventato dirigente dell’Inpdap, l’Istituto Nazionale di previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, ente che dal 1° gennaio 2012 è confluito in Inps.

In Inpdap ha inizialmente diretto alcune Sedi provinciali e territoriali, di dimensioni piccole, medie e grandi, in Lombardia e in Campania.

Successivamente, dal 2008, ha lavorato in Direzione Generale, occupandosi di Internal Audit.

Nel frattempo, ha conseguito una laurea in scienze politiche a Roma Tre (2002) e una laurea triennale, con lode, in scienze della comunicazione alla Sapienza (2009), con una tesi da cui ha poi tratto il saggio “Due punto zero. Partecipazione politica e social network (Teseo, Roma, 2010).

Da dicembre 2010 dirige l’Ufficio Relazioni con l’utenza di Inpdap (ora  Inps – gestione ex Inpdap), cui fanno capo i contenuti redazionali dei siti istituzionali, il coordinamento degli Urp, il coordinamento del servizio di Contact Center e le indagini di customer satisfaction.

E’ socio dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale, di AGDP – Associazione Classi Dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni e dell’Associazione AllieviSSPA.

Chiudi

Marini
Mario Marini Assessore allo Sviluppo dell'innovazione tecnologica e miglioramento dei servizi ammininistrativi - Comune di Parma
Marras
Salvatore Marras Direttore Area Innovazione Digitale - Formez PA Biografia
Responsabile dell'Area Innovazione Digitale di Formez PA, coordina progetti sulle competenze digitali, per la trasparenza, la partecipazione e l'accountability. Coltiva InnovatoriPA e altri servizi on line con la speranza la condivisione della conoscenza nella pubblica amministrazione diventi reale e diffusa. È interessato ai temi dell'apprendimento, della gestione delle conoscenze e della comunicazione con una particolare attenzione alle tecnologie. Ha studiato economia e statistica all'università Bologna, all'Istao di Ancona e ITP alla Bocconi di Milano.
 

Chiudi

Matteucci
Grazia Matteucci Sociologia della Comunicazione Sociale, Università di Chieti Pescara
Mattina
Nicola Mattina Fondatore Club dei Media Sociali e Presidente - Elastic Biografia

Sono un consulente di direzione con oltre quindici anni di esperienza nel settore della comunicazione d’impresa, di cui ho toccato molte discipline specialistiche: relazioni pubbliche, comunicazione interna, branding, comunicazione online.

Ho fondato e dirigo Elastic, una società di consulenza che contribuisce al successo del cliente ideando e sviluppando la dimensione digitale di organizzazioni e progetti sotto il profilo della comunicazione, del marketing e dell’organizzazione.

Con l’obiettivo di esplorare gli spazi digitali e studiare le conseguenze dei media sociali sulle persone, le aziende e le istituzioni, ho dato vita al Club dei media sociali, istituto di ricerca e think tank che raccoglie oltre 800 professionisti del settore in Italia.

Scrivo di spazi digitali nel mio blog e su Nova 24 del Sole 24 Ore; ne parlo a conferenze e seminari come relatore e docente.

Chiudi

Monduzzi
Mattia Monduzzi Servizio Segreteria del Sindaco - Comune di Vignola
Morando
Federico Morando Managing Director & Research Fellow - NEXA Center for Internet & Society, Politecnico di Torino - DAUIN Biografia

Federico Morando (Novi Ligure – AL, 1980) è managing director del Centro di Ricerca NEXA su Internet e Società del Politecnico di Torino – DAUIN. I suoi interessi di ricerca si concentrano sull’analisi – con approccio law&economics – dell’intersezione tra diritto della proprietà intellettuale e della concorrenza, con focus sui mercati delle nuove tecnologie e del software in particolare.

Dall’a.a. 2006/2007 è  docente a contratto all’Università Bocconi di Milano, dove ha insegnato diritto della concorrenza, diritto industriale e, in particolare, il corso progredito di diritto dei beni immateriali presso la laurea specialistica in “Economics and Management in Arts, Culture, Media and Entertainment”.

Nel 2004 si è laureato all’Università Bocconi in Scienze economiche, statistiche e sociali; ha poi conseguito un Master in “Economic Theory and Econometrics” presso l’Università di Tolosa (Francia) ed un dottorato in Analisi comparata dell’economia, del diritto, delle istituzioni, presso il Collegio Carlo Alberto (Università di Torino), in co-tutela con l’Università di Gand (Belgio).

Chiudi

Moretto
Francesco Moretto Esperto Informatico Biografia

E' un esperto di software libero, che lavora come consulente
freelance. E' uno dei massimi esperti italiani di CRM opensource.
Inoltre ha partecipato ad alcuni progetti di e-government basati su
opensource.

Chiudi

Occhiuzzi
Agostino Occhiuzzi Responsabile Sistemi Informativi - Provincia dell'Aquila
Palladino
Lorella Palladino segretario generale - CCIAA di Campobasso
Paolini
Carlo Paolini Ufficio Comunicazione e Servizi informatici - CCIAA di Pescara
Pasqualini
Fabrizio Pasqualini OpenStreetMap Community
Pierluigi
Maria Pierluigi Responsabile Risorse Umane - ANAS
Pieroni
Marta Pieroni Responsabile Osservatorio sull'interoperabilità e la cooperazione applicativa - CISIS - progetto ICAR plus Biografia

Marta Pieroni è esperta in processi innovativi, con particolare riferimento alle dinamiche di rinnovamento della pubblica amministrazione e al tema dell'e-government. Ha lavorato presso il Censis, Centro di Studi Sociali con sede a Roma, seguendo le attività della Rete Urbana delle Rappresentanze, associazione nata con l'obiettivo di favorire lo sviluppo locale e la creazione di reti collaborative tra le Pa locali italiane. In tale contesto ha curato le annuali indagini sulle Città Digitali in Italia dal 2001 al 2006, indagini sull'utenza Internet, sul tema dell'e-democracy e dei servizi on line per l'impiego e collaborato, attraverso analisi mirate, docenze on line e in presenza, a progetti di formazione e accompagnamento delle pubbliche amministrazioni locali per la realizzazione di progetti innovativi, di siti web istituzionali e servizi on line. Ha lavorato presso il Cnipa, il Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Ammnistrazione nell'ambito del Progetto CRC (Centri Regionali di Competenza per l'e-government). Ha curato la realizzazione dei Rapporti sull'Innovazione nelle Regioni in Italia del 2006 e l'indagine ''SOL'' sui servizi on line in Italia. Collabora dal 2008 con il CISIS, nell'ambito del progetto ICAR plus -Osservatorio sulla cooperazione applicativa.

Chiudi

Pierri
Paola Pierri responsabile progettazione - CIDIS
Pillitu
Daniela Pillitu Dottore di ricerca in economia e gestione aziendale Università di Cagliari - funzionario Assessorato Programmazione Regione Autonoma Sardegna Biografia
Pirani
Alessandro Pirani Biografia

Consulente di politiche pubbliche e ricercatore nel tempo libero, sono assessore allo sviluppo economico e innovazione di un piccolo e intelligente comune della pianura tra bologna e ferrara, e dottore di ricerca in Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio. Mi occupo prevalentemente di progetti di e-gov e e-justice su scala nazionale e di numerosi processi di riordino territoriale su base locale. Passo l'80% del mio tempo lavorativo in un ecosistema ibrido composto da Twitter, Foursquare e Frecciarossa.

Chiudi

Pocci
Gianluca Pocci Direzione Comunicazione, Sistema Informativo e Reti Tecnologiche - Comune di Siena
Polito
Mario Polito Autorità per l'Energia elettrica e il Gas Biografia

Sono neoassunto presso l'Autorità per l'Energia elettrica e il Gas, venendo da una esperienza di circa 15 anni presso aziende di consulenza informatica. La
mia esperienza è totalmente legata alla
realizzazione di progetti di sviluppo di livello Enterprise. Attualmente svolgo per l'Autorità l'attività di conduzione di progetti dedicati alla acquisizione di dati presso gli operatori del settore EE.- GAS.
Il tema della messa a disposizione dei dati per tutti i possibili attori che ne possano averne necessità è molto sentito in Autorità.

Chiudi

Ponsillo
Nicola Gianmarco Ponsillo Presidente - Associazione Italiana Psichiatri - AIPSIMED
Ravaglioli
Tommaso Ravaglioli Presidente - OpenLabs
Reggi
Luigi Reggi Esperto di politiche per l'innovazione - DPS - Ministero dello Sviluppo Economico Biografia

Analista di politiche pubbliche per l’innovazione, l’Information Technology e l’Open Government.
Dal 2007 supporta la programmazione e l’attuazione delle politiche per l’innovazione finanziate con i Fondi Strutturali europei presso il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica (DPS). Studia la trasparenza e l’apertura della Politica di Coesione europea ed è membro del team di OpenCoesione.

Dal 2013 è co-fondatore di Monithon.it, iniziativa indipendente di monitoraggio civico dei progetti finanziati dalla politica di coesione.

Da ricercatore ha collaborato con la Sapienza Università di Roma e l’Università€ di Urbino sui temi della diffusione dell’ICT nel settore pubblico, della governance degli interventi per lo sviluppo della società dell'informazione e dell’impatto delle politiche per la coesione economica. Ha pubblicato rapporti di analisi e articoli scientifici su riviste internazionali e ha preso parte a numerosi progetti europei.
Dal 2004 al 2008 ha coordinato la rete degli Osservatori CRC (Centri Regionali di Competenza per l’e-government e la società dell’informazione), in particolare sulla raccolta di statistiche ICT a livello regionale.
Su Twitter @luigireggi 

Chiudi

Riezzo
Federica Riezzo Sociologia della Comunicazione Sociale, Università di Chieti Pescara
Romita
Attilio Romita Biografia

Il mio anno di nascita coincide con la nascita del primo Elaboratore Elettronico realizzato dall’ing. Tedesco Konrad Zuse (1910-1995) che nello stesso anno realizzò Z1, il primo calcolatore programmabile in senso moderno. Ventisette anni dopo, nel 1965 ho iniziato a trafficare con bit e byte.

All’inizio ci sono state tante schede perforate, la redazione di tanti programmi e procedure in campo assicurativo e poi in una società di servizi ed infine in una grande multinazionale.

Mi sono occupato di grandi calcolatori e reti di medi e piccoli macchine. Devo dire che grande, medio e piccolo sono molto relativi, gli ultimi PC che ho usato avevano memoria e capacità di calcolo molto maggiori dei “vecchi” mainframe, tanto per capirci un rapporto di 1 a un milione.

Alle fine degli anni 80 mi sono interessato a Progetti Europei nel settore della telemedicina e per qualcuno sono stato coordinatore.

Intorno alla fine del secondo millennio mi sono occupato dell’introduzione in Italia di innovativi sistemi di gestione assicurativo/bancaria.

La mia carriera di dipendente è terminata nel 2003 ed è iniziata la mia carriera di consulente durante la quale ho tentato di aiutare gli altri ad utilizzare le molte nozioni ed esperienze raccolte in tanti settori diversi dello ICT (Information Communication Tecnology).

Chiudi

Ruggieri
Manuela Ruggieri Sociologia della Comunicazione Sociale, Università di Chieti Pescara
Russo
Ruggero Russo Presidente - Binario Etico Soc. Coop. Biografia
Ruzzante
Remigio Ruzzante Responsabile P.O. Ufficio progetto e-democracy
Salamone
Calogero Salamone Biblioteca Camera dei Deputati
Schifano
Patrizia Schifano responsabile CSI - Community Sportelli Impresa - Formez
Secondini
Simonetta Secondini Professoressa Sociologia della Comunicazione Sociale, - Facoltà di Scienze Sociali, Università di Chieti-Pescara
Selimaj
Nertila Selimaj Sociologia della Comunicazione Sociale, Università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara
Seravalle
Sara Seravalle Esperta di processi inclusivi e partecipati, gestione creativa dei conflitti e consensus building - Scuola di Alt(r)a Amministrazione Biografia

Sara Seravalle è esperta di processi inclusivi e partecipati e di gestione creativa dei conflitti, di ascolto attivo e di consensus building. Da anni lavora come facilitatore, mediatore, formatore e project manager.
Laureata in Architettura e Dottore di ricerca in Politiche pubbliche del territorio e pianificazione territoriale. Ha collaborato con Avventura Urbana, l’Istituto per la Ricerca Sociale, Avanzi srl, Genius Loci ed altri centri di ricerca sui temi delle politiche partecipate e della gestione creativa dei conflitti.
Svolge attività di ricerca, formazione e intervento nei campi delle politiche per lo Sviluppo locale, della gestione dei conflitti urbani e dei processi partecipati.
Dal 2005 al 2007 è stata professore a contratto di Urbanistica nel corso di laurea in Scienze Umane dell’Ambiente, Territorio e Paesaggio presso l’Università degli Studi di Milano Facoltà di Lettere e Filosofia. Nell’anno accademico 2008/2009 è stata docente a contratto di Sociologia presso il corso di laurea specialistica in Progettazione architettonica e urbana della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano

Chiudi

Tronchi
Alessia Tronchi Responsabile Ufficio Sistemi di Comunicazione - Comune di Monza Biografia

Giornalista, esperta in comunicazione pubblica. Ha svolto tutta la sua carriera all'interno della Pubblica Amministrazione, prima a capo dell'Ufficio Relazioni col Pubblico del Comune di Monza e dal 2007 ad oggi come responsabile dei Sistemi di Comunicazione dell'ente. La sua passione per la comunicazione l'ha portata ad conseguire una recente laurea in Scienze della Comunicazione all'Università di Milano Bicocca e un Master in Social Media Marketing e Web Communication. Da sempre convinta promotrice della necessità di sviluppare forme di reale dialogo fra PA e cittadini, fin dal 2008 ha introdotto nel suo comune i temi del web 2.0, aprendolo all'uso dei social media. Si occupa anche di formazione aziendale sui temi della comunicazione.

Chiudi

Volterra
Piergiorgio Volterra Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione, Area Selezione e Formazione - Agenzia del Territorio
Torna alla home