Torna a Eventi FPA

partner

ORACLE ITALIA


E' partner di

lunedì, 17 Maggio 2010

10:00
10:50

La Location Intelligence applicata all’agricoltura[w.6a]

Una delle esigenze piu' sentite oggi da parte della Pubblica Amministrazione e' la capacita' di poter analizzare dati ed eventi correlandoli al contesto territoriale in cui avvengono. Tale capacita' permette di ottenere maggiore visibilita' su come i fenomeni sono correlati, permettendo di analizzare l'impatto degli eventi nel tempo nelle aree d'interesse.

La Location Intelligence, coniugando tecnologie di Business Intelligence e geo referenziazione dei dati, permette di dare una risposta nuova e concreta a queste esigenze, valorizzando appieno il patrimonio informativo gia' disponibile presso gli enti pubblici.

Consulting partner Oracle, utilizzando la soluzione tecnologica per la Location Intelligence di Oracle, ha sviluppato per AGREA, Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, un proof of concept per valutare l’applicabilità di queste tecnologie al sistema di Business Intelligence e Data Warehouse di AGREA. Ambito di anali circoscritto alla sperimentazione alcuni procedimenti trattati dall’Agenzia relativi alle aziende vitivinicole della Regione Emilia Romagna..

Durante la sessione verrà presentato il progetto AGREA e i principali vantaggi quali:

  • Un’interfaccia unica per analisi alfanumeriche e territoriali;
  • La possibilità di analizzare il dato in maniera intituitiva lungo la dimensione geografica;
  • Maggiore facilità di individuazione dei fenomeni grazie alla rappresentazione degli indicatori sulla mappa;
  • analisi miste (query che uniscono concetti spaziali e alfanumerici)
  • riuso analitico e per la pianificazione di mappe e layer sviluppati attrverso la piattaforma GIS per operatività del day by day

lunedì, 17 Maggio 2010

11:00
11:50

Recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino[w.7a]

Per il Ministro Brunetta il 2010 sarà l'anno della convergenza: la trasparenza, la customer satisfaction e l'innovazione a sostegno delle riforme e del miglioramento dei servizi.

Sul fronte dell'innovazione, la chiave è recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino, permettendogli di accedere facilmente, online, a servizi migliori, che funzionino in modo sicuro e performante.

I Sistemi Sun sono in grado di ottimizzare le performance del database e quindi delle applicazioni che vi si appoggiano, garantendo enormi benefici in termini di rapporto prezzo/prestazioni, elevata velocità di accesso al dato grazie all'utilizzo di memorie Flash (SSD), sicurezza e integrità dei dati.

lunedì, 17 Maggio 2010

12:00
12:50

Innovazione e Servizi orientati al Cittadino[w.8a]

Le reti telematiche divengono, oggi, fondamentale strumento di conoscenza e di comunicazione anche rispetto alla Pubblica Amministrazione ed all’ordinamento giuridico.

Una moderna Pubblica Amministrazione deve avere come obiettivo principale il miglioramento dell’efficacia operativa, dell’efficienza e della trasparenza amministrativa che ha un naturale sbocco nell’offerta di servizi di qualità elevata al cittadino con cui sovente intrattiene relazioni sociali e lavorative.

Corte dei conti, attraverso la realizzazione del sistema Servizi On Line (SOLe) si propone di creare un portale unico dei propri servizi per "favorire conoscenza e fornire servizi", mettendo a disposizione delle categorie interessate (cittadini, amministrazioni, avvocati) un patrimonio di strumenti ed informazioni che "riducano le distanze" tra utenti finali e Pubblica Amministrazione.

Oracle ha avuto un ruolo significato nella realizzazione del progetto Servizi On Line (SOLe) di Corte dei Conti, supportando il progetto SOLe nella progettazione e nella definizione delle linee guida e dell’architettura di riferimento, grazie ai prodotti Oracle SOA Suite, Oracle Weblogic Server e Oracle Beehive.

Il progetto ha consentito di sperimentare e di affinare modalita’ lavorative basate su

  • Innovative modalita’ di collaborazione tra progetti differenti
  • Tecnologie innovative
  • Una nuova metodologia

lunedì, 17 Maggio 2010

13:00
13:50

Come coniugare il risparmio energetico con l'efficienza dei servizi on-line[w.9a]

Per la Pubblica Amministrazione fornire servizi on-line al Cittadino e’ una sfida importante. Per fare questo ha bisogno di una tecnologia che permetta efficienza e velocita’ nella risposta. All’interno del Master verra’ presentata Sun Oracle Database Machine, la tecnologia che coniugando le potenzialita’ di HW e SW garantisce elevate prestazioni e velocizza i tempi di risposta. Grazie alla nuova Sun Oracle Database Machine la Pubblica Amministrazione puo’ archiviare volumi di dati fino a dieci volte superiori ed eseguire ricerche dieci volte piu’ rapide rispetto al passato, garantendo efficienza e velocita’ di risposta alle richieste on-line del Cittadino.

Velocizzando i tempi, inoltre, si riduce il consumo energetico durante il funzionamento delle apperecchiature, altra sfida importante per una Pubblica Amministrazione sempre piu’ green.

lunedì, 17 Maggio 2010

14:00
14:50

La gestione documentale e l’automazione degli iter amministrativi[w.10a]

La gestione elettronica della documentazione e dei processi amministrativi rimane una sfida importante ancora in gran parte da cogliere per le pubbliche amministrazioni. Quindi, poter utilizzare strumenti facilmente configurabili ed adattabili alle differenti esigenze risulta decisivo, al fine di accelerare il processo di ammodernamento della macchina amministrativa.

ll progetto di gestione documentale è stato realizzato per l’Area Politiche per lo sviluppo economico, lavoro e innovazione dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, proprio nell’ottica della razionalizzazione e della semplificazione dei procedimenti amministrativi e  delle attività gestionali ad essi connessi, quali la presentazione delle istanze da parte dei cittadini e delle imprese, il reperimento di modulistica e documenti necessari, l’accesso alle informazioni ed ai documenti di pertinenza da parte dei richiedenti e del personale dell’Assessorato, durante le varie fasi del procedimento .

Inoltre, verranno presentate, in collaborazione con Innovapuglia, le caretteristiche, i benefici ed i risultati ottenuti dal progetto, come esempio di “buona pratica” di innovazione della cosa pubblica, illustrando le specificità tecniche e funzionali, che hanno caratterizzato lo sviluppo dei principali processi amministrativi dell’Assessorato dalla gestione telematica e pubblicazione di Bandi e Atti alla redazione “collaborativa” delle Determine Dirigenziali, grazie alle peculiarità degli strumenti di Document e Process Management di Oracle.

lunedì, 17 Maggio 2010

15:00
15:50

Support Services: per la PA, con la PA[w.11a]

La sfida per la Pubblica Amministrazione del futuro e’ quella di utilizzare l’innovazione tecnologica come strumento per migliorare il servizio al cittadino, semplificando i propri processi e risparmiando sui costi per re-investire in servizi.  Questa innovazione necessita di un cambiamento profondo nei servizi offerti dai sistemi informativi della PA riflettendosi sul mondo della gestione operativa.

Il gruppo dei Support Services di Oracle possiede  un patrimonio di esperienza e di best practices che puo’ essere messo a disposizione dell’IT dell’Azienda Pubblica, non solo attraverso i servizi nativi e i tools inclusi nella manutenzione standard, ma ancor meglio attraverso servizi professionali ritagliati sulle specifiche esigenze della PA e della rete di collaboratori di cui si avvale per erogare i sui servizi

lunedì, 17 Maggio 2010

16:00
16:50

Una nuova sceneggiatura per il CRM della Pubblica Amministrazione[w.12a]

Essere Cittadino comporta poter esercitare i propri diritti ed assolvere ai propri doveri; due facce della stessa medaglia, che definiscono l’essere parte di una realtà pubblica e democratica e poiché diritti e doveri comportano comunque un onere, a carico del Cittadino ma anche della Pubblica Amministrazione, è evidente che un obiettivo primario debba essere quello di ridurre quanto più possibile tale onere.

Compito del mondo dell’Information Technology, allora, è quello di fornire soluzioni che sostengano e rendano possibile questa riduzione di impegno, consentendo di conseguenza una maggiore focalizzazione sulle attività istituzionali degli Enti, al fine di adempiere in modo ottimale al loro mandato e, allo stesso tempo, di indirizzare le crescenti aspettative che il Cittadino ha nei confronti della Pubblica Amministrazione e dei servizi che essa eroga.

Aderendo e sposando questo nuovo modo di intendere l’essere parte della Vita Pubblica, Oracle ha reso disponibili soluzioni specifiche, che fondano le loro radici nel CRM, ma che al contempo ne estendono i confini, in modo da indirizzare le specificità del Mondo Pubblico.

Gestione end-to-end dei processi, automazione di normative e regolamenti, razionalizzazione e centralizzazione dei dati anagrafici, sono solo alcune delle funzionalità disponibili nelle soluzioni applicative che Oracle ha reso disponibili per il Mondo Pubblico.

martedì, 18 Maggio 2010

10:00
10:50

La Location Intelligence applicata all’agricoltura[w.6b]

Una delle esigenze piu' sentite oggi da parte della Pubblica Amministrazione e' la capacita' di poter analizzare dati ed eventi correlandoli al contesto territoriale in cui avvengono. Tale capacita' permette di ottenere maggiore visibilita' su come i fenomeni sono correlati, permettendo di analizzare l'impatto degli eventi nel tempo nelle aree d'interesse.

La Location Intelligence, coniugando tecnologie di Business Intelligence e geo referenziazione dei dati, permette di dare una risposta nuova e concreta a queste esigenze, valorizzando appieno il patrimonio informativo gia' disponibile presso gli enti pubblici.

iConsulting partner Oracle, utilizzando la soluzione tecnologica per la Location Intelligence di Oracle, ha sviluppato per AGREA, Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, un proof of concept per valutare l’applicabilità di queste tecnologie al sistema di Business Intelligence e Data Warehouse di AGREA. Ambito di anali circoscritto alla sperimentazione alcuni procedimenti trattati dall’Agenzia relativi alle aziende vitivinicole della Regione Emilia Romagna..

Durante la sessione verrà presentato il progetto AGREA e i principali vantaggi quali:

  • Un’interfaccia unica per analisi alfanumeriche e territoriali;
  • La possibilità di analizzare il dato in maniera intituitiva lungo la dimensione geografica;
  • Maggiore facilità di individuazione dei fenomeni grazie alla rappresentazione degli indicatori sulla mappa;
  • analisi miste (query che uniscono concetti spaziali e alfanumerici)
  • riuso analitico e per la pianificazione di mappe e layer sviluppati attrverso la piattaforma GIS per operatività del day by day

martedì, 18 Maggio 2010

11:00
11:50

Recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino[w.7b]

Per il Ministro Brunetta il 2010 sarà l'anno della convergenza: la trasparenza, la customer satisfaction e l'innovazione a sostegno delle riforme e del miglioramento dei servizi.

Sul fronte dell'innovazione, la chiave è recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino, permettendogli di accedere facilmente, online, a servizi migliori, che funzionino in modo sicuro e performante.

I Sistemi Sun sono in grado di ottimizzare le performance del database e quindi delle applicazioni che vi si appoggiano, garantendo enormi benefici in termini di rapporto prezzo/prestazioni, elevata velocità di accesso al dato grazie all'utilizzo di memorie Flash (SSD), sicurezza e integrità dei dati.

martedì, 18 Maggio 2010

12:00
12:50

Innovazione e Servizi orientati al Cittadino[w.8b]

Le reti telematiche divengono, oggi, fondamentale strumento di conoscenza e di comunicazione anche rispetto alla Pubblica Amministrazione ed all’ordinamento giuridico.

Una moderna Pubblica Amministrazione deve avere come obiettivo principale il miglioramento dell’efficacia operativa, dell’efficienza e della trasparenza amministrativa che ha un naturale sbocco nell’offerta di servizi di qualità elevata al cittadino con cui sovente intrattiene relazioni sociali e lavorative.

Corte dei conti, attraverso la realizzazione del sistema Servizi On Line (SOLe) si propone di creare un portale unico dei propri servizi per "favorire conoscenza e fornire servizi", mettendo a disposizione delle categorie interessate (cittadini, amministrazioni, avvocati) un patrimonio di strumenti ed informazioni che "riducano le distanze" tra utenti finali e Pubblica Amministrazione.

Oracle ha avuto un ruolo significato nella realizzazione del progetto Servizi On Line (SOLe) di Corte dei Conti, supportando il progetto SOLe nella progettazione e nella definizione delle linee guida e dell’architettura di riferimento, grazie ai prodotti Oracle SOA Suite, Oracle Weblogic Server e Oracle Beehive.

Il progetto ha consentito di sperimentare e di affinare modalita’ lavorative basate su

  • Innovative modalita’ di collaborazione tra progetti differenti
  • Tecnologie innovative
  • Una nuova metodologia

martedì, 18 Maggio 2010

13:00
13:50

Come coniugare il risparmio energetico con l'efficienza dei servizi on-line[w.9b]

Per la Pubblica Amministrazione fornire servizi on-line al Cittadino e’ una sfida importante. Per fare questo ha bisogno di una tecnologia che permetta efficienza e velocita’ nella risposta. All’interno del Master verra’ presentata Sun Oracle Database Machine, la tecnologia che coniugando le potenzialita’ di HW e SW garantisce elevate prestazioni e velocizza i tempi di risposta. Grazie alla nuova Sun Oracle Database Machine la Pubblica Amministrazione puo’ archiviare volumi di dati fino a dieci volte superiori ed eseguire ricerche dieci volte piu’ rapide rispetto al passato, garantendo efficienza e velocita’ di risposta alle richieste on-line del Cittadino.

Velocizzando i tempi, inoltre, si riduce il consumo energetico durante il funzionamento delle apperecchiature, altra sfida importante per una Pubblica Amministrazione sempre piu’ green.

martedì, 18 Maggio 2010

14:00
14:50

La gestione documentale e l’automazione degli iter amministrativi.[w.10b]

La gestione elettronica della documentazione e dei processi amministrativi rimane una sfida importante ancora in gran parte da cogliere per le pubbliche amministrazioni. Quindi, poter utilizzare strumenti facilmente configurabili ed adattabili alle differenti esigenze risulta decisivo, al fine di accelerare il processo di ammodernamento della macchina amministrativa.

ll progetto di gestione documentale è stato realizzato per l’Area Politiche per lo sviluppo economico, lavoro e innovazione dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, proprio nell’ottica della razionalizzazione e della semplificazione dei procedimenti amministrativi e  delle attività gestionali ad essi connessi, quali la presentazione delle istanze da parte dei cittadini e delle imprese, il reperimento di modulistica e documenti necessari, l’accesso alle informazioni ed ai documenti di pertinenza da parte dei richiedenti e del personale dell’Assessorato, durante le varie fasi del procedimento .

Inoltre, verranno presentate, in collaborazione con Innovapuglia, le caretteristiche, i benefici ed i risultati ottenuti dal progetto, come esempio di “buona pratica” di innovazione della cosa pubblica, illustrando le specificità tecniche e funzionali, che hanno caratterizzato lo sviluppo dei principali processi amministrativi dell’Assessorato dalla gestione telematica e pubblicazione di Bandi e Atti alla redazione “collaborativa” delle Determine Dirigenziali, grazie alle peculiarità degli strumenti di Document e Process Management di Oracle.

martedì, 18 Maggio 2010

15:00
15:50

Support Services: per la PA, con la PA[w.11b]

La sfida per la Pubblica Amministrazione del futuro e’ quella di utilizzare l’innovazione tecnologica come strumento per migliorare il servizio al cittadino, semplificando i propri processi e risparmiando sui costi per re-investire in servizi.  Questa innovazione necessita di un cambiamento profondo nei servizi offerti dai sistemi informativi della PA riflettendosi sul mondo della gestione operativa.

Il gruppo dei Support Services di Oracle possiede  un patrimonio di esperienza e di best practices che puo’ essere messo a disposizione dell’IT dell’Azienda Pubblica, non solo attraverso i servizi nativi e i tools inclusi nella manutenzione standard, ma ancor meglio attraverso servizi professionali ritagliati sulle specifiche esigenze della PA e della rete di collaboratori di cui si avvale per erogare i sui servizi

martedì, 18 Maggio 2010

16:00
16:50

Una nuova sceneggiatura per il CRM della Pubblica Amministrazione[w.12b]

Essere Cittadino comporta poter esercitare i propri diritti ed assolvere ai propri doveri; due facce della stessa medaglia, che definiscono l’essere parte di una realtà pubblica e democratica e poiché diritti e doveri comportano comunque un onere, a carico del Cittadino ma anche della Pubblica Amministrazione, è evidente che un obiettivo primario debba essere quello di ridurre quanto più possibile tale onere.

Compito del mondo dell’Information Technology, allora, è quello di fornire soluzioni che sostengano e rendano possibile questa riduzione di impegno, consentendo di conseguenza una maggiore focalizzazione sulle attività istituzionali degli Enti, al fine di adempiere in modo ottimale al loro mandato e, allo stesso tempo, di indirizzare le crescenti aspettative che il Cittadino ha nei confronti della Pubblica Amministrazione e dei servizi che essa eroga.

Aderendo e sposando questo nuovo modo di intendere l’essere parte della Vita Pubblica, Oracle ha reso disponibili soluzioni specifiche, che fondano le loro radici nel CRM, ma che al contempo ne estendono i confini, in modo da indirizzare le specificità del Mondo Pubblico.

Gestione end-to-end dei processi, automazione di normative e regolamenti, razionalizzazione e centralizzazione dei dati anagrafici, sono solo alcune delle funzionalità disponibili nelle soluzioni applicative che Oracle ha reso disponibili per il Mondo Pubblico.

mercoledì, 19 Maggio 2010

10:00
10:50

La Location Intelligence applicata all’agricoltura[w.6c]

Una delle esigenze piu' sentite oggi da parte della Pubblica Amministrazione e' la capacita' di poter analizzare dati ed eventi correlandoli al contesto territoriale in cui avvengono. Tale capacita' permette di ottenere maggiore visibilita' su come i fenomeni sono correlati, permettendo di analizzare l'impatto degli eventi nel tempo nelle aree d'interesse.

La Location Intelligence, coniugando tecnologie di Business Intelligence e geo referenziazione dei dati, permette di dare una risposta nuova e concreta a queste esigenze, valorizzando appieno il patrimonio informativo gia' disponibile presso gli enti pubblici.

iConsulting partner Oracle, utilizzando la soluzione tecnologica per la Location Intelligence di Oracle, ha sviluppato per AGREA, Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, un proof of concept per valutare l’applicabilità di queste tecnologie al sistema di Business Intelligence e Data Warehouse di AGREA. Ambito di anali circoscritto alla sperimentazione alcuni procedimenti trattati dall’Agenzia relativi alle aziende vitivinicole della Regione Emilia Romagna..

Durante la sessione verrà presentato il progetto AGREA e i principali vantaggi quali:

  • Un’interfaccia unica per analisi alfanumeriche e territoriali;
  • La possibilità di analizzare il dato in maniera intituitiva lungo la dimensione geografica;
  • Maggiore facilità di individuazione dei fenomeni grazie alla rappresentazione degli indicatori sulla mappa;
  • analisi miste (query che uniscono concetti spaziali e alfanumerici)
  • riuso analitico e per la pianificazione di mappe e layer sviluppati attrverso la piattaforma GIS per operatività del day by day

mercoledì, 19 Maggio 2010

11:00
11:50

Recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino[w.7c]

Per il Ministro Brunetta il 2010 sarà l'anno della convergenza: la trasparenza, la customer satisfaction e l'innovazione a sostegno delle riforme e del miglioramento dei servizi.

Sul fronte dell'innovazione, la chiave è recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino, permettendogli di accedere facilmente, online, a servizi migliori, che funzionino in modo sicuro e performante.

I Sistemi Sun sono in grado di ottimizzare le performance del database e quindi delle applicazioni che vi si appoggiano, garantendo enormi benefici in termini di rapporto prezzo/prestazioni, elevata velocità di accesso al dato grazie all'utilizzo di memorie Flash (SSD), sicurezza e integrità dei dati.

mercoledì, 19 Maggio 2010

12:00
12:50

Innovazione e Servizi orientati al Cittadino[w.8c]

Le reti telematiche divengono, oggi, fondamentale strumento di conoscenza e di comunicazione anche rispetto alla Pubblica Amministrazione ed all’ordinamento giuridico.

Una moderna Pubblica Amministrazione deve avere come obiettivo principale il miglioramento dell’efficacia operativa, dell’efficienza e della trasparenza amministrativa che ha un naturale sbocco nell’offerta di servizi di qualità elevata al cittadino con cui sovente intrattiene relazioni sociali e lavorative.

Corte dei conti, attraverso la realizzazione del sistema Servizi On Line (SOLe) si propone di creare un portale unico dei propri servizi per "favorire conoscenza e fornire servizi", mettendo a disposizione delle categorie interessate (cittadini, amministrazioni, avvocati) un patrimonio di strumenti ed informazioni che "riducano le distanze" tra utenti finali e Pubblica Amministrazione.

Oracle ha avuto un ruolo significato nella realizzazione del progetto Servizi On Line (SOLe) di Corte dei Conti, supportando il progetto SOLe nella progettazione e nella definizione delle linee guida e dell’architettura di riferimento, grazie ai prodotti Oracle SOA Suite, Oracle Weblogic Server e Oracle Beehive.

Il progetto ha consentito di sperimentare e di affinare modalita’ lavorative basate su

  • Innovative modalita’ di collaborazione tra progetti differenti
  • Tecnologie innovative
  • Una nuova metodologia

mercoledì, 19 Maggio 2010

13:00
13:50

Come coniugare il risparmio energetico con l'efficienza dei servizi on-line[w.9c]

Per la Pubblica Amministrazione fornire servizi on-line al Cittadino e’ una sfida importante. Per fare questo ha bisogno di una tecnologia che permetta efficienza e velocita’ nella risposta. All’interno del Master verra’ presentata Sun Oracle Database Machine, la tecnologia che coniugando le potenzialita’ di HW e SW garantisce elevate prestazioni e velocizza i tempi di risposta. Grazie alla nuova Sun Oracle Database Machine la Pubblica Amministrazione puo’ archiviare volumi di dati fino a dieci volte superiori ed eseguire ricerche dieci volte piu’ rapide rispetto al passato, garantendo efficienza e velocita’ di risposta alle richieste on-line del Cittadino.

Velocizzando i tempi, inoltre, si riduce il consumo energetico durante il funzionamento delle apperecchiature, altra sfida importante per una Pubblica Amministrazione sempre piu’ green.

mercoledì, 19 Maggio 2010

14:00
14:50

La gestione documentale e l’automazione degli iter amministrativi.[w.10c]

La gestione elettronica della documentazione e dei processi amministrativi rimane una sfida importante ancora in gran parte da cogliere per le pubbliche amministrazioni. Quindi, poter utilizzare strumenti facilmente configurabili ed adattabili alle differenti esigenze risulta decisivo, al fine di accelerare il processo di ammodernamento della macchina amministrativa.

ll progetto di gestione documentale è stato realizzato per l’Area Politiche per lo sviluppo economico, lavoro e innovazione dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, proprio nell’ottica della razionalizzazione e della semplificazione dei procedimenti amministrativi e  delle attività gestionali ad essi connessi, quali la presentazione delle istanze da parte dei cittadini e delle imprese, il reperimento di modulistica e documenti necessari, l’accesso alle informazioni ed ai documenti di pertinenza da parte dei richiedenti e del personale dell’Assessorato, durante le varie fasi del procedimento .

Inoltre, verranno presentate, in collaborazione con Innovapuglia, le caretteristiche, i benefici ed i risultati ottenuti dal progetto, come esempio di “buona pratica” di innovazione della cosa pubblica, illustrando le specificità tecniche e funzionali, che hanno caratterizzato lo sviluppo dei principali processi amministrativi dell’Assessorato dalla gestione telematica e pubblicazione di Bandi e Atti alla redazione “collaborativa” delle Determine Dirigenziali, grazie alle peculiarità degli strumenti di Document e Process Management di Oracle.

mercoledì, 19 Maggio 2010

15:00
15:50

Support Services: per la PA, con la PA[w.11c]

La sfida per la Pubblica Amministrazione del futuro e’ quella di utilizzare l’innovazione tecnologica come strumento per migliorare il servizio al cittadino, semplificando i propri processi e risparmiando sui costi per re-investire in servizi.  Questa innovazione necessita di un cambiamento profondo nei servizi offerti dai sistemi informativi della PA riflettendosi sul mondo della gestione operativa.

Il gruppo dei Support Services di Oracle possiede  un patrimonio di esperienza e di best practices che puo’ essere messo a disposizione dell’IT dell’Azienda Pubblica, non solo attraverso i servizi nativi e i tools inclusi nella manutenzione standard, ma ancor meglio attraverso servizi professionali ritagliati sulle specifiche esigenze della PA e della rete di collaboratori di cui si avvale per erogare i sui servizi

mercoledì, 19 Maggio 2010

16:00
16:50

Una nuova sceneggiatura per il CRM della Pubblica Amministrazione[w.12c]

Essere Cittadino comporta poter esercitare i propri diritti ed assolvere ai propri doveri; due facce della stessa medaglia, che definiscono l’essere parte di una realtà pubblica e democratica e poiché diritti e doveri comportano comunque un onere, a carico del Cittadino ma anche della Pubblica Amministrazione, è evidente che un obiettivo primario debba essere quello di ridurre quanto più possibile tale onere.

Compito del mondo dell’Information Technology, allora, è quello di fornire soluzioni che sostengano e rendano possibile questa riduzione di impegno, consentendo di conseguenza una maggiore focalizzazione sulle attività istituzionali degli Enti, al fine di adempiere in modo ottimale al loro mandato e, allo stesso tempo, di indirizzare le crescenti aspettative che il Cittadino ha nei confronti della Pubblica Amministrazione e dei servizi che essa eroga.

Aderendo e sposando questo nuovo modo di intendere l’essere parte della Vita Pubblica, Oracle ha reso disponibili soluzioni specifiche, che fondano le loro radici nel CRM, ma che al contempo ne estendono i confini, in modo da indirizzare le specificità del Mondo Pubblico.

Gestione end-to-end dei processi, automazione di normative e regolamenti, razionalizzazione e centralizzazione dei dati anagrafici, sono solo alcune delle funzionalità disponibili nelle soluzioni applicative che Oracle ha reso disponibili per il Mondo Pubblico.

giovedì, 20 Maggio 2010

10:00
10:50

La Location Intelligence applicata all’agricoltura[w.6d]

Una delle esigenze piu' sentite oggi da parte della Pubblica Amministrazione e' la capacita' di poter analizzare dati ed eventi correlandoli al contesto territoriale in cui avvengono. Tale capacita' permette di ottenere maggiore visibilita' su come i fenomeni sono correlati, permettendo di analizzare l'impatto degli eventi nel tempo nelle aree d'interesse.

La Location Intelligence, coniugando tecnologie di Business Intelligence e geo referenziazione dei dati, permette di dare una risposta nuova e concreta a queste esigenze, valorizzando appieno il patrimonio informativo gia' disponibile presso gli enti pubblici.

iConsulting partner Oracle, utilizzando la soluzione tecnologica per la Location Intelligence di Oracle, ha sviluppato per AGREA, Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, un proof of concept per valutare l’applicabilità di queste tecnologie al sistema di Business Intelligence e Data Warehouse di AGREA. Ambito di anali circoscritto alla sperimentazione alcuni procedimenti trattati dall’Agenzia relativi alle aziende vitivinicole della Regione Emilia Romagna..

Durante la sessione verrà presentato il progetto AGREA e i principali vantaggi quali:

  • Un’interfaccia unica per analisi alfanumeriche e territoriali;
  • La possibilità di analizzare il dato in maniera intituitiva lungo la dimensione geografica;
  • Maggiore facilità di individuazione dei fenomeni grazie alla rappresentazione degli indicatori sulla mappa;
  • analisi miste (query che uniscono concetti spaziali e alfanumerici)
  • riuso analitico e per la pianificazione di mappe e layer sviluppati attrverso la piattaforma GIS per operatività del day by day

giovedì, 20 Maggio 2010

11:00
11:50

Recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino[w.7d]

Per il Ministro Brunetta il 2010 sarà l'anno della convergenza: la trasparenza, la customer satisfaction e l'innovazione a sostegno delle riforme e del miglioramento dei servizi.

Sul fronte dell'innovazione, la chiave è recuperare efficienza per mettere al centro il Cittadino, permettendogli di accedere facilmente, online, a servizi migliori, che funzionino in modo sicuro e performante.

I Sistemi Sun sono in grado di ottimizzare le performance del database e quindi delle applicazioni che vi si appoggiano, garantendo enormi benefici in termini di rapporto prezzo/prestazioni, elevata velocità di accesso al dato grazie all'utilizzo di memorie Flash (SSD), sicurezza e integrità dei dati.

giovedì, 20 Maggio 2010

12:00
12:50

Innovazione e Servizi orientati al Cittadino[w.8d]

Le reti telematiche divengono, oggi, fondamentale strumento di conoscenza e di comunicazione anche rispetto alla Pubblica Amministrazione ed all’ordinamento giuridico.

Una moderna Pubblica Amministrazione deve avere come obiettivo principale il miglioramento dell’efficacia operativa, dell’efficienza e della trasparenza amministrativa che ha un naturale sbocco nell’offerta di servizi di qualità elevata al cittadino con cui sovente intrattiene relazioni sociali e lavorative.

Corte dei conti, attraverso la realizzazione del sistema Servizi On Line (SOLe) si propone di creare un portale unico dei propri servizi per "favorire conoscenza e fornire servizi", mettendo a disposizione delle categorie interessate (cittadini, amministrazioni, avvocati) un patrimonio di strumenti ed informazioni che "riducano le distanze" tra utenti finali e Pubblica Amministrazione.

Oracle ha avuto un ruolo significato nella realizzazione del progetto Servizi On Line (SOLe) di Corte dei Conti, supportando il progetto SOLe nella progettazione e nella definizione delle linee guida e dell’architettura di riferimento, grazie ai prodotti Oracle SOA Suite, Oracle Weblogic Server e Oracle Beehive.

Il progetto ha consentito di sperimentare e di affinare modalita’ lavorative basate su

  • Innovative modalita’ di collaborazione tra progetti differenti
  • Tecnologie innovative
  • Una nuova metodologia

giovedì, 20 Maggio 2010

13:00
13:50

Come coniugare il risparmio energetico con l'efficienza dei servizi on-line[w.9d]

Per la Pubblica Amministrazione fornire servizi on-line al Cittadino e’ una sfida importante. Per fare questo ha bisogno di una tecnologia che permetta efficienza e velocita’ nella risposta. All’interno del Master verra’ presentata Sun Oracle Database Machine, la tecnologia che coniugando le potenzialita’ di HW e SW garantisce elevate prestazioni e velocizza i tempi di risposta. Grazie alla nuova Sun Oracle Database Machine la Pubblica Amministrazione puo’ archiviare volumi di dati fino a dieci volte superiori ed eseguire ricerche dieci volte piu’ rapide rispetto al passato, garantendo efficienza e velocita’ di risposta alle richieste on-line del Cittadino.

Velocizzando i tempi, inoltre, si riduce il consumo energetico durante il funzionamento delle apperecchiature, altra sfida importante per una Pubblica Amministrazione sempre piu’ green.

giovedì, 20 Maggio 2010

14:00
14:50

La gestione documentale e l’automazione degli iter amministrativi.[w.10d]

La gestione elettronica della documentazione e dei processi amministrativi rimane una sfida importante ancora in gran parte da cogliere per le pubbliche amministrazioni. Quindi, poter utilizzare strumenti facilmente configurabili ed adattabili alle differenti esigenze risulta decisivo, al fine di accelerare il processo di ammodernamento della macchina amministrativa.

ll progetto di gestione documentale è stato realizzato per l’Area Politiche per lo sviluppo economico, lavoro e innovazione dell’Assessorato allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, proprio nell’ottica della razionalizzazione e della semplificazione dei procedimenti amministrativi e  delle attività gestionali ad essi connessi, quali la presentazione delle istanze da parte dei cittadini e delle imprese, il reperimento di modulistica e documenti necessari, l’accesso alle informazioni ed ai documenti di pertinenza da parte dei richiedenti e del personale dell’Assessorato, durante le varie fasi del procedimento .

Inoltre, verranno presentate, in collaborazione con Innovapuglia, le caretteristiche, i benefici ed i risultati ottenuti dal progetto, come esempio di “buona pratica” di innovazione della cosa pubblica, illustrando le specificità tecniche e funzionali, che hanno caratterizzato lo sviluppo dei principali processi amministrativi dell’Assessorato dalla gestione telematica e pubblicazione di Bandi e Atti alla redazione “collaborativa” delle Determine Dirigenziali, grazie alle peculiarità degli strumenti di Document e Process Management di Oracle.

giovedì, 20 Maggio 2010

15:00
15:50

Support Services: per la PA, con la PA[w.11d]

La sfida per la Pubblica Amministrazione del futuro e’ quella di utilizzare l’innovazione tecnologica come strumento per migliorare il servizio al cittadino, semplificando i propri processi e risparmiando sui costi per re-investire in servizi.  Questa innovazione necessita di un cambiamento profondo nei servizi offerti dai sistemi informativi della PA riflettendosi sul mondo della gestione operativa.

Il gruppo dei Support Services di Oracle possiede  un patrimonio di esperienza e di best practices che puo’ essere messo a disposizione dell’IT dell’Azienda Pubblica, non solo attraverso i servizi nativi e i tools inclusi nella manutenzione standard, ma ancor meglio attraverso servizi professionali ritagliati sulle specifiche esigenze della PA e della rete di collaboratori di cui si avvale per erogare i sui servizi

giovedì, 20 Maggio 2010

16:00
16:50

Una nuova sceneggiatura per il CRM della Pubblica Amministrazione[w.12d]

Essere Cittadino comporta poter esercitare i propri diritti ed assolvere ai propri doveri; due facce della stessa medaglia, che definiscono l’essere parte di una realtà pubblica e democratica e poiché diritti e doveri comportano comunque un onere, a carico del Cittadino ma anche della Pubblica Amministrazione, è evidente che un obiettivo primario debba essere quello di ridurre quanto più possibile tale onere.

Compito del mondo dell’Information Technology, allora, è quello di fornire soluzioni che sostengano e rendano possibile questa riduzione di impegno, consentendo di conseguenza una maggiore focalizzazione sulle attività istituzionali degli Enti, al fine di adempiere in modo ottimale al loro mandato e, allo stesso tempo, di indirizzare le crescenti aspettative che il Cittadino ha nei confronti della Pubblica Amministrazione e dei servizi che essa eroga.

Aderendo e sposando questo nuovo modo di intendere l’essere parte della Vita Pubblica, Oracle ha reso disponibili soluzioni specifiche, che fondano le loro radici nel CRM, ma che al contempo ne estendono i confini, in modo da indirizzare le specificità del Mondo Pubblico.

Gestione end-to-end dei processi, automazione di normative e regolamenti, razionalizzazione e centralizzazione dei dati anagrafici, sono solo alcune delle funzionalità disponibili nelle soluzioni applicative che Oracle ha reso disponibili per il Mondo Pubblico.

Torna alla lista dei Partner