Torna a Eventi FPA

partner

MOTOROLA


E' partner di

mercoledì, 19 Maggio 2010

10:00
11:00

Il futuro dell’ICT in Sanità passa per il mobile: dalla reale dematerializzazione della cartella clinica cartacea alla rilevazione wireless dei parametri vitali a domicilio del paziente, disponibili sulla cartella clinica mobile di reparto e di assistenza[lab.60]

Ormai non è più possibile offrire una migliore sanità, una migliore qualità della cura al paziente ed incrementare le efficienze operative senza tener conto dell’ICT ed in particolar modo delle soluzioni ICT mobile; la necessità di dematerializzare la cartella clinica a maggior supporto del clinical risk management e le previsioni che vedono le malattie croniche duplicarsi se non triplicarsi nei prossimi 20 anni, renderanno i sistemi sanitari proprietari non adeguati a far fronte a questi cambiamenti. DS Group e Motorola sono pronte per rispondere a questa sfida avendo già raggiunto con Tabula Clinica e i dispositivi mobile Tablet PC e palmari specifici per la Sanità, l’obiettivo di un sistema di cartella clinica elettronica mobile realmente paperless ed equiparabile alla cartella clinica cartacea; inoltre, grazia all’architettura di Tabula Clinica che ne consente un utilizzo anche in assenza di copertura di rete wireless o 3G ecco la nascita di Tabula Clinica Home Care che su dispositivi mobile come il PDA MC55 di Motorola consente la gestione della cartella clinica per l’assistenza domiciliare integrata con la rilevazione wireless dei parametri vitali a domicilio del paziente.

In questa presentazione scoprirete che la dematerializzazione della cartella clinica attraverso un sistema di cartella clinica elettronica mobile è già realtà presso alcuni istituti pubblici e privati; nuovi dispositivi elettromedicali dotati di comunicazione wireless bluetooth dei valori rilevati consentono la visualizzazione degli stessi su palmare o cellulare a domicilio del paziente e il loro immediato invio al medico di medicina generale, la loro pubblicazione sul portale del paziente, la loro integrazione automatica nella cartella clinica di reparto ospedaliero o di assistenza domiciliare.

Dematerializzare la cartella clinica cartacea e favorire la cura a domicilio per i pazienti affetti da malattie croniche, sono gli elementi chiave per una migliore qualità della cura al paziente e una sensibile e auspicata diminuzione dei costi della Sanità pubblica.

Torna alla lista dei Partner