Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 14:30 a 15:20

Da prototipo a servizio: un esempio di innovazione [ w.5a ]

Da oltre quattro anni l’Azienda ULSS 9 di Treviso gestisce l’intero ciclo di gestione dei Referti Informatici: certificazione digitale, firma digitale, trasmissione, archiviazione, conservazione, distribuzione online (progetti ESCAPE); l’Azienda ULSS 9 ha quindi avviato progetti di disseminazione della soluzione ESCAPE per quanto riguarda i referti di laboratorio, in altre aziende sanitarie, anche di altre Regioni (progetto Telemed-ESCAPE); in seguito sono stati avviati dall’Azienda ULSS 9 altri progetti di riuso di gestione del documento informatico, es. doc. per mandati di pagamento, per delibere, per farmaceutica, per veterinaria, per telemedicina (progetti europei Health Optimum, capofila ulss 9).

Si è potuto quindi avviare un progetto per la gestione del Fascicolo Sanitario Informatico di ULSS 9, contenente dati e documenti informatici “intestati” al paziente, in primis referti, quindi nel seguito cartelle cliniche, verbali di pronto soccorso, etc. (Progetto Fascicolo Sanitario Personale), già operativo da circa otto mesi. Il passo successivo è stato quello di lanciare una sperimentazione con un partner qualificato – Postecom – relativamente al Libretto Sanitario Elettronico, per fornire la gestione dei certificati di firma digitale, la conservazione legale, la sicurezza di gestione, gli opportuni collegamenti e protezione nel controllo accessi, degli archivi di dati.

Dal prototipo realizzato e portato a regime dall’Azienda Ulss 9 di Treviso con il Progetto ESCAPE che ad oggi consente ai cittadini della Ulss 9 di scaricarsi i referti via internet, si passa all’organizzazione di un vero e proprio servizio, stabile, standardizzato e replicabile, che permette non solo la disponibilità del referto on line ma la gestione di un vero e proprio Libretto Sanitario Elettronico per il Cittadino.

L’Azienda Ulss 9 di Treviso svolge il ruolo sanitario, che è quello che le compete, trasferendo a Poste Italiane,  che ha professionalmente e istituzionalmente sviluppato competenze in merito, il compito di rendere accessibile la documentazione, garantendone distribuzione, conservazione e validità legale. 

L’Azienda U.L.S.S. n° 9 ha avviato una sperimentazione con Postecom S.p.A., avente come obiettivo la stabilizzazione e la standardizzazione della soluzione ESCAPE, al fine di renderla estendibile e riapplicabile in tutte le altre realtà aziendali.

Programma dei lavori

Intervengono

Torna alla home